News

Contrasto dello spaccio di sostanze stupefacenti e dei fenomeni di bullismo

17 ottobre 2014

Il Ministero dell'Interno, in occasione dell'inizio dell'anno scolastico, ha diramato direttive volte ad avviare un'azione di prevenzione e di contrasto allo spaccio di sostanze stupefacenti ed al fenomeno del bullismo, che possa vedere coinvolti come vittime o autori gli studenti.
A tal riguardo è stata istituita un'utenza telefonica cui è possibile inviare sms per segnalare episodi di spaccio e di bullismo rilevati all'interno delle scuole e nelle immediate vicinanze.
Il servizio - di prossima attivazione - prevede che le segnalazioni, con o senza identificativo del chiamante - siano trattate con modalità protetta, nei limiti della vigente normativa.
Il numero prescelto è il 43002.